You are here
Salute & Nutrizione 

Tutte le proprietà benefiche del cavolo

Il cavolo è un alimento ben visto nel settore dei rimedi naturali nonché in cucina. Infatti il suo consumo è utile per tutto l’organismo. Una giovane per esempio dovrebbe consumare questo genere di verdure per acquisire molti vantaggi che hanno lo scopo di prevenire o contrastare svariati problemi. Lo stesso possiamo dire per le persone anziane, tutto è dovuto alla eccellente composizione chimica del cavolo. Al genere dei cavoli potete trovare numerose verdure, infatti vi sono la verza, il cavolo nero, il cavolfiore etc.

Mangiate il cavolo e combatterete la stitichezza. Assumetelo regolarmente per potenziare le difese del sistema immunitario, volete scorte di sali minerali? Il cavolo è ricco di ferro, calcio, fosforo, magnesio, zolfo, potassio, zinco e non solo. I medici nutrizionisti lo possono suggerire in caso di carenze di vitamine che come sappiamo bene comportano effetti negativi quando presenti e prorogate. Il cavolo è una fonte di vitamina A, B e C. Al suo interno sono disponibili anche la E, la K e la vitamina J. Stando a quanto sostengono le fonti più attendibili, in questa verdura sono disponibili zuccheri importanti (come il destrosio e fruttosio) e aminoacidi.

Cavolo: proprietà benefiche

Qui abbiamo elencato le proprietà più utili (secondo il nostro volere) del cavolo. Naturalmente abbiamo anche omesso qualcosa, infatti questo alimento vanta moltissime benefici a chiunque ne faccia uso. Adesso ecco le proprietà del cavolo:

  • Antiossidante. Il cavolo è un eccellente antiossidante, quindi significa che protegge il corpo e allunga la vita. Infatti queste proprietà si occupano di bloccare e allo stesso tempo distruggere i radicali liberi. Ricordiamo che quest’ultime sostenze, sono molecole che attaccano il corpo causando anche ingenti danni. Sono anche correlati alla comparsa delle malattie degenerative
  • Anti ulcera. Alcune sostanze all’interno di questo tipo di verdura sono utilissime contro l’ulcera. Allo stesso tempo si rivela una forma preventiva molto potente. Questo almeno stando a quanto sostengono numerosi esperti del settore. Noi invitiamo a mangiarne grandi quantità, ma cercate di non esagerare naturalmente e inoltre ricordatevi di variare un po’ con l’alimentazione
  • Combatte l’ipotensione. Studi dimostrano che consumare spesso quantità abbondanti di cavolo, possa essere adatto in caso di pressione bassa. Ovviamente deve essere un regime alimentare ben strutturato e dove sono presenti anche altri tipi di verdure. Suggeriamo anche legumi e cereali per ottenere il massimo dei vantaggi terapeutici

Ricordiamo inoltre che il cavolo è una verdura indicata per tutti coloro che hanno carenze di ferro.

Il contenuto di fibre al suo interno inoltre, promuove il transito intestinale con effetto positivo in caso di stitichezza chiaramente. Il cavolo è considerato amico del sistema nervoso. Sembra particolarmente utile nei confronti della concentrazione e della memoria. In molti sono convinti che possa prevenire l’ Alzheimer. Infine ricordiamo che migliora la salute di denti, ossa e influisce positivamente sulla vista.

Controindicazioni

Come controindicazioni rivolte a questo nobile cibo qualcosa sfortunatamente troviamo. Può causare intolleranze alimentari e questo vale per tutti gli alimenti reperibili sul mercato. È inoltre controindicato nei soggetti che hanno problemi di tiroide, questo perché il cavolo non concede il giusto assorbimento di iodio nel sangue.

Related posts

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Qui trovi maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi