You are here
Senza categoria 

Succo di pompelmo, quali sono i benefici?

Bere succhi di frutta è molto piacevole, il gusto di queste bevande è ottimo. Come ben sappiamo la frutta fresca è ricca di nutrienti ed è facile da preparare. Ossia basta lavarla e sbucciarla, spesso neppure quest’ultimo passaggio grazie ai numerosi estrattori di succo disponibili in commercio.

Al contrario dei prodotti confezionati (i succhi del supermercato) e ricchi di conservanti, queste bibite fatte in casa offrono numerose proprietà. Energizzanti, antiossidanti, diuretiche… tutto infatti dipende dall’alimento che avete scelto. Il succo di cui andremo a parlare oggi è ricavato dal pompelmo! Un alimento conosciutissimo che arriva dalla Cina. Le sue coltivazioni sono un po’ ovunque. Risulta essere un prezioso alleato corpo e della mente. È infatti utile contro lo stress e il cattivo umore. Prima di parlare del succo di pompelmo, vediamo la sua composizione chimica.

Pompelmo valori nutrizionali

All’interno del pompelmo sono presenti proteine e fibre alimentari. Vanta numerosi aminoacidi e dispone di carboidrati e zuccheri. Essendo un frutto è ricco di acqua (91% circa) e sali minerali.

Naturalmente nel pompelmo sono racchiuse diverse vitamine. Pensate che il pompelmo è un concentrato di vitamina A, B, C… gli esperti hanno riscontrato anche ceneri e flavonoidi in questo frutto. Rinomato come alimento antiossidante, potete impiegarlo per realizzare gustosi succhi di frutta. La disponibilità del calcio, magnesio, rame, ferro, sodio… lo rende un prodotto utile per svariati effetti positivi. È praticamente una bevanda tonica per l’organismo e che lo protegge dai radicali liberi. Presenta anche oli essenziali che secondo gli esperti sono disponibili nella buccia.

Succo di pompelmo: benefici

Il succo di pompelmo è terapeutico, lo dimostrano gli studi effettuati da parte degli esperti. Indicato in numerose diete perché fornisce tantissimi benefici tra cui quello di facilitare il dimagrimento. Questo succo può fornire utili effetti al corpo, vediamo quali sono:

  • Stimola la digestione. È sufficiente ½ bicchiere per ottenere tale effetto. Suggeriamo dopo mangiato, non appena il pasto è terminato. Potete anche unire un po’ di succo di limone per accentuare il sapore e potenziarne gli effetti terapeutici
  • Depurativo. Svolge l’effetto depurativo nei confronti del sangue. Stando a quanto dicono gli esperti, il succo di pompelmo è amico dei reni e del fegato, questi sono gli organi che ripuliscono il nostro sangue
  • Perdere peso. Alcuni alimenti (come il succo di pompelmo) possono facilitare la lotta al dimagrimento. La bevanda energizzante ricavata dal pompelmo è indicata per bruciare i grassi
  • Diuretico. Stimola la minzione con il conseguente effetto di espellere scorie e tossine dal corpo. L’urina e le feci sono sostanze di rifiuto che il corpo deve espellere il prima possibile. Con le proprietà diuretiche potete facilitare lo stimolo della pipì
  • Immunostimolante. Stimola le difese immunitarie. Questo offre una protezione elevata da virus e batteri. Quest’ultimi sono responsabili di numerosi problemi che interessano la salute
  • Antiossidante. Ricco di composti dall’azione antiossidante. Il succo di pompelmo è un rimedio efficacie per combattere e prevenire i radicali liberi.

Ricordiamo che il succo di pompelmo può interagire con alcuni farmaci, quindi se state seguendo una terapia farmacologica vi conviene consultare il vostro medico.

Related posts

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Qui trovi maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi