You are here
10 consigli per dimagrire velocemente Salute & Nutrizione 

Dieta del minestrone: cos’è?

La dieta del minestrone nasce in America, naturalmente tutto quello che fa tendenza o riguarda la salute impiega poco tempo a ottenere una certa notorietà ed ecco che anche in Italia potete sentire parlare di questa dieta in particolare. La dieta del minestrone è conosciuta perché si tratta di un regime alimentare che facilita la perdita di peso. Nasce negli Stati Uniti per merito di un chirurgo cardiologo, il quale esercita la propria professione a Saint Louis. Cerchiamo di capire un po’ meglio la dieta del minestrone, dunque approfondiamo l’argomento.

La dieta del minestrone la si può potenzialmente applicare su chiunque desideri perdere peso. Tuttavia sono richiesti alcuni accorgimenti, dato che è una dieta pensata per coloro che hanno realmente bisogno di perdere peso per problemi e motivi di salute! Ovvero persone che devono sottoporsi a interventi chirurgici e prima della data prefissata cominciano a seguire questo regime alimentare.

Chiaramente la dieta del minestrone si è propagata anche per tutti coloro che desiderano essere in forma con il proprio peso. Dopo questo breve riassunto, vediamo i suoi aspetti caratteristici.

Tenete presente che se il vostro regime è sempre stato piuttosto vario (e quindi comprendeva ogni genere alimentare) passando alla dieta del minestrone potreste avere alcune complicazioni. Queste sono dovute alla privazione di carne e pesce. Inoltre vi sono i nutrienti che dopo andremo a vedere.

Naturalmente, un regime alimentare vegetariano può essere seguito ma deve risultare completo! Inoltre è suggeribile procedere a piccoli passi e non cambiare da un giorno all’altro. Per ottenere grandi effetti è suggeribile un po’ di attività fisica, per esempio mezz’ora di bicicletta. Il movimento è infatti sempre indicato e fornisce utili vantaggi per quanto riguarda il dimagrimento.

Le controindicazioni della dieta del minestrone

Sono ammesse solamente verdure in questa dieta. Un vantaggio indiscutibile riguarda il basso apporto calorico che offre la dieta in questione. Tuttavia, numerosi esperti sono contrari a questo regime alimentare molto restrittivo. Questo perché a livello nutrizionale non ci sono grandi vantaggi. Ovvero le proteine sono poche e le vitamine non abbondano. Tuttavia, è ricca di sali minerali e questo è un aspetto utile, ma viene appannato dalle controindicazioni. Eccetto questo, ciò significherebbe che se la dieta del minestrone fosse prorogata per molto tempo, l’organismo potrebbe andare incontro a carenze nutrizionali e come sappiamo bene le proteine e le vitamine sono elementi utilissimi per la nostra salute.

Infine in molti che hanno seguito questo piano alimentare, si sono subito accorti che la fame non era placata. Invece di saziare questa dieta lasciava quella terribile sensazione di fame. Dunque una cosa che lascia molto a pensare. Ricordiamo che se la fame è presente l’esito del regime può essere compromesso. Questo perché il soggetto oltre ad essere nervoso tenderà a consumare spuntini extra.

Potete dimagrire per due settimane, dopodiché vi suggeriamo di interrompere questo piano alimentare. Chiedete pure al vostro medico cosa ne pensa altrimenti.

Related posts

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Qui trovi maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi