Salute & Nutrizione 

Benefici dell’avocado, scopri i più importanti!

L’avocado e la maggior parte delle cose che lo riguardano dal punto di vista nutrizionale sono interessanti, i suoi benefici infatti sono numerosi. Non solo, questo frutto a livello gustativo è intrigante e invitante. Infatti invoglia a consumarne sempre di più, insomma un morso tira l’altro. L’aspetto dell’avocado è un’altra cosa che non passa inosservata, sopratutto il grande seme centrale che deve essere tolto prima di consumare l’alimento in questione. Anche la sua composizione chimica è motivo di gradimento. Sono celate al suo interno moltissime sostanze buone. Potete mangiarlo così da ottenere vitamine e sali minerali in grandi quantità.

La pianta dell’avocado genera i frutti di cui stiamo parlando oggi, i quali possono ricordare (anche se non perfettamente) delle pere. Questo vegetale sempreverde raggiunge anche i venti metri d’altezza. È un albero che rientra nella famiglia delle Lauracee. Le sue origini non sono del tutto chiare, sappiamo sole che possiede oltre 5.000 anni.

La sua popolarità è aumentata moltissimo col passare degli anni, infatti le coltivazioni di questo frutto tropicale sono presenti anche in Italia. Naturalmente nelle zone tropicali era già comune la sua produzione. L’avocado è un ingrediente ottimo in cucina. Potete gustarlo da solo, quini sbucciato e tagliato a spicchi, oppure con altri cibi.

Secondo gli esperti in antichità era utilizzato e apprezzato dagli atzechi. Secondo questo popolo era un valido rimedio dall’azione afrodisiaca. Questo diede vita al nome “frutto dell’amore”.

Composizione chimica e proprietà dell’avocado

L’avocado è un celebre frutto di cui possiamo sentire parlare spesso. Le sue sostanze e le proprietà a esso attribuite offrono grandi benefici a tutto l’organismo. La polpa è molto morbida è fonte di vitamine, minerali e altri componenti. L’acqua per esempio è presente in quantità maggiori rispetto a tutto il resto delle altre sostanze. Seguono le fibre, zuccheri, proteine e grassi buoni, quest’ultimi sembrano essere circa il 14% su 100 grammi di polpa. Mangiare avocado significa ottenere numerose vitamine come la A, la B, la C, la D e non solo. Anche i sali minerali sono moltissimi, infatti vi sono potassio, ferro, zinco, calcio, fluoro, magnesio etc.

Le proprietà del frutto qui presente sono utili per potenziare il sistema immunitario e proteggere il corpo dai radicali liberi. Secondo alcuni studi è indicato per ridurre il colesterolo LDL (quello cattivo per intendere) e allo stesso tempo per combattere stress, nervosismo o addirittura la depressione, quando questa non è ormai radicata nel profondo. Utile in caso di stitichezza e alitosi, si dimostra anche un alleato per la pelle. Per riassumere ecco le proprietà del frutto:

  • Antiossidante
  • Antinfiammatorio
  • Digerente
  • Immunostimolante
  • Regola la pressione del sangue
  • Diuretico

Avocado in cucina

L’avocado è considerato un superfood, questo è dovuto alla composizione chimica nonché i benefici di questo particolare frutto. In cucina per esempio viene consumato in svariati modi. Sbucciato e tagliato a cubetti con sale e limone per esempio, oppure ridotto a dadini e mescolato nelle insalate. L’avocado è anche l’ingrediente fondamentale per realizzare la guacamole. Questi sono alcuni spunti di come potete utilizzarlo.

Related posts

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Qui trovi maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi