You are here
Benessere per la mente 

Benefici della camminata, quali sono per la mente?

Camminare è un esercizio ottimo che lavora tanto sul corpo quanto sulla mente e quando questa pratica è presente ogni giorno, potete ottenere degli effetti positivi. I benefici della camminata sono più di quanti potete credere.

Camminare è prima di tutto un modo per staccare la spina dai soliti problemi quotidiani. Inoltre serve anche a migliorare l’umore, quindi è utile in svariate occasioni.

Camminare è semplice nonché terapeutico e secondo numerosi esperti, almeno mezz’ora di passeggiate al giorno può contribuire il corpo a stare meglio. Di questo parleremo più avanti.

La camminata resta comunque un valido rimedio contro lo stress e consente di accedere a un’ottima fonte di svago e ovviamente…gratuita! Al patto che i percorsi siano stati decisi con cura. Per esempio passeggiate in un parco, in un giardino pubblico…. Il corpo si mantiene in allenamento, la mente è leggera e i grassi vengono bruciati. Altro da sapere? Rispondiamo con questo elenco dedicato ai 5 benefici della camminata:

5 benefici della camminata

  • Stimola le difese immunitarie. Con soli trenta minuti giornalieri di camminata veloce potete stimolare il sistema immunitario. Questo esercizio non è poi così diverso dalla normale passeggiata, l’unica differenza è che viene svolto un pochino più veloce. Naturalmente non vi dovete fermare a guardare le cose come avviene nella camminata
  • Dimagrire. Muoversi facilita il bruciare calorie. Per molti è addirittura la chiave per la lotta al perdere peso, naturalmente rispettando anche altri criteri come mangiare sano, allenarsi ogni giorno etc. Il tempo minimo suggerito per la camminata è di trenta minuti giornalieri, ma ovviamente potete ridurlo o aumentarlo in base al vostro tipo di prestanze fisiche. Iniziate con le scale, oppure una passeggiata con il cane se avete un animale domestico
  • Aiuta a prevenire l’obesità infantile. Il disturbo dell’obesità infantile è un problema serio e in continuo aumento nel nostro Paese. Vi sono molti aspetti da conoscere e accorgimenti da mettere in atto così per prevenire questo. La camminata regolare, dunque ogni giorno, sembra essere un valido aiuto contro la prevenzione dell’obesità che colpisce i bambini. Potete comunque parlare con il vostro medico per sentire il suo parere
  • Longevità. Più passeggiate meglio vi sentirete. Suona come un motto ma è la verità. La camminata è benefica in qualunque momento della giornata e la possono fare tutti. Naturalmente se il vostro stile di vita è sedentario passeggiare dovrebbe essere più un obbligo imposto da voi stessi. Iniziate con poche distanze come due km al giorno per esempio. Successivamente passate a tre andando così ad aumentare. Secondo gli esperti 5000 passi (vale a dire tre km circa) sono sufficienti per stare bene e allungare la vita
  • Rende più creativi. Nei benefici per la camminata ne sono racchiusi anche alcuni per la mente. In particolare nello stimolo della creatività. Il cervello è rilassato ma allo stesso tempo si concede ad altri pensieri, naturalmente perché non siete impegnati in altro come il chiodo fisso del lavoro per esempio. Molte buone idee puoi ottenerle in una passeggiata in un parco sai?

Related posts

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Qui trovi maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi