You are here
Salute & Nutrizione 

Benefici degli asparagi, quali sono?

Le verdure contengono ricche quantità di sostanze utili al corpo. I componenti più famosi sono le fibre, le vitamine e i sali minerali. Queste abbondano nei cibi appartenenti a tale categoria alimentare. Potete infatti contrastare la stitichezza, stimolare il sistema nervoso (il quale funzionerà meglio), potenziare le difese immunitarie etc. Tutto consumando le verdure e la frutta naturalmente.

Parlando appunto di benefici ottenibili dagli alimenti vegetali, non possiamo fare a meno di non parlare degli asparagi. Questi sono rinomati per la salute del corpo e ricoprono anche un ruolo fondamentale in cucina.

Gli asparagi sono un’ortaggio estremamente ricco di fibre. Vengono introdotti nei regimi alimentari studiati per la perdita di peso. Comportano infatti poche calorie e saziano velocemente. Ovviamente non sono indicati solamente per questi due aspetti. Gli asparagi hanno proprietà diuretiche e antinfiammatorie. Oltre a questo sono considerati antitumorali e utili per l’apparato scheletrico.

Detto questo possiamo affermare che i benefici non sono ancora finiti, queste verdure sono una miniera di proprietà salutari. Facciamo più chiarezza sugli asparagi adesso.

Benefici degli asparagi

Gli asparagi sono un alimento dall’azione antiossidante. Si possono definire alleati della pelle e protezione naturale contro la comparsa di alcune malattie degenerative. Fermano infatti i radicali liberi, agenti molto dannosi per la nostra salute. La loro assunzione è indicata per regolare la digestione e migliorare la salute del colon. Sembrano adatti contro le malattie cardiache, inoltre possono aiutare contro il diabete di tipo 2. Facilitano la coagulazione del sangue grazie alla presenza della vitamina K. La degna composizione chimica degli asparagi migliora le funzioni del sistema nervoso, tutto merito dei sali minerali e delle vitamine.

Il decotto a base di questo alimento è rinomato per le sue proprietà diuretiche. L’urina viene espulsa e con essa tutte le sostanze dannose, come le scorie e le tossine. Vogliamo ricordare che per mantenere intatte le proprietà degli asparagi è preferibile la cottura al vapore. Sono anche lassativi e dimagranti, utili dunque per perdere peso. Potete domandare a un esperto (un medico nutrizionista per esempio) come integrare la verdura in questione nel proprio regime alimentare.

Valori nutrizionali

I valori nutrizionali degli asparagi sono utili per il corretto funzionamento dell’organismo. Il corpo ha bisogno di vitamine e questa verdura ne è ricca. Altre sostanze importanti sono i sali minerali, naturalmente gli asparagi possiedono anche questi elementi. Fonte di antiossidanti e non solo, ecco cosa mettono a nostra disposizione queste verdure:

  • Fibre
  • Acqua
  • Proteine vegetali
  • Zuccheri
  • Lipidi
  • Carboidrati
  • Sali minerali (ferro, potassio, sodio, fosforo, calcio)
  • Vitamine (A, B, C, E, K)

Controindicazioni

Salvo le possibili intolleranze e allergie alimentari, gli asparagi sono un alimento molto indicato per il corpo. Tuttavia, in alcuni soggetti possono aggravare lo stato di salute. Per esempio in caso di gotta è meglio astenersi dal consumo di questi alimenti. Lo stesso vale per le infiammazioni che interessano l’apparato urinario. Secondo gli esperti coloro che soffrono di calcoli non devono mangiare asparagi. Oltre a questo non dovrebbero esserci altro da aggiungere. Ricordate naturalmente di non eccedere con il loro consumo.

Related posts

Leave a Comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Qui trovi maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi